Hacker contro il sito Anvur: “Nessun rischio per i dati”

OggiScienza

“Al momento non abbiamo informazioni tali da identificare la natura degli attacchi ricevuti, ma evidentemente le nostre difese presentavano delle debolezze.” Crediti immagine: Pixabay

ATTUALITÀ – Il sito dell’Anvur, l’Agenzia nazionale di valutazione dell’università e della ricerca, è stato oscurato per 17 giorni, dal pomeriggio di lunedì 3 aprile fino al 20 dello stesso mese, con una fugace apparizione nella giornata di martedì 18. Chi cercava di accedere al sito trovava un messaggio che parlava di “manutenzione straordinaria a causa di attività sospette di alterazione dei contenuti”.

In alcuni ambienti accademici e non solo la preoccupazione è andata subito ai database dell’Agenzia, cioè alle migliaia di dati che servono per esprimere le valutazioni dei diversi atenei italiani. “È una paura infondata perché sul nostro sito non ci sono informazioni sensibili, che sono invece conservate nei server del Cineca, il Consorzio Interuniversitario per il Calcolo Automatico…

View original post 565 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.