Hacker contro il sito Anvur: “Nessun rischio per i dati”

OggiScienza

“Al momento non abbiamo informazioni tali da identificare la natura degli attacchi ricevuti, ma evidentemente le nostre difese presentavano delle debolezze.” Crediti immagine: Pixabay

ATTUALITÀ – Il sito dell’Anvur, l’Agenzia nazionale di valutazione dell’università e della ricerca, è stato oscurato per 17 giorni, dal pomeriggio di lunedì 3 aprile fino al 20 dello stesso mese, con una fugace apparizione nella giornata di martedì 18. Chi cercava di accedere al sito trovava un messaggio che parlava di “manutenzione straordinaria a causa di attività sospette di alterazione dei contenuti”.

In alcuni ambienti accademici e non solo la preoccupazione è andata subito ai database dell’Agenzia, cioè alle migliaia di dati che servono per esprimere le valutazioni dei diversi atenei italiani. “È una paura infondata perché sul nostro sito non ci sono informazioni sensibili, che sono invece conservate nei server del Cineca, il Consorzio Interuniversitario per il Calcolo Automatico…

View original post 565 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...