Esiste una tensione superficiale tra liquidi miscibili?

OggiScienza

La tensione di superifice è il fenomeno che permette ad alcuni insetti di camminare sull’acqua. Crediti immagine: Public Domain

“La fisica dei liquidi è uno degli ambiti più inesplorati della fisica contemporanea eppure si trova nel mondo di ogni giorno, camminando per strada o andando al mare. Si può studiare senza dover andare in un acceleratore di particelle e ha un numero infinito di sorprese e di applicazioni in ambito industriale”.

RICERCANDO ALL’ESTERO – La tensione superficiale tra due fasi immiscibili è un fenomeno che fa parte della vita di tutti i giorni e quindi piuttosto conosciuto: basti pensare alle bolle di sapone, alla forma di una goccia e agli insetti che camminano sull’acqua. Poco si sa, invece, della tensione superficiale tra due liquidi miscibili fuori equilibrio, cioè prima che l’omogeneizzazione sia completa. Questo fenomeno è rilevante in diversi settori, dalle scienze della terra alla fisica dei polimeri, allo studio…

View original post 1.134 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...