GDF11, una proteina che fa bene al cuore

OggiScienza

TRIESTE CITTÀ DELLA SCIENZA – La navigazione per gli istituti di ricerca presenti a Trieste prosegue. Ritorniamo al Centro Internazionale di Ingegneria Genetica e Biotecnologie di Trieste (ICGEB) dove il gruppo di ricerca in Cardiologia Molecolare guidato dal professor Francesco Loffredo studia i meccanismi molecolari alla base di patologie cardiache legate all’invecchiamento. Luca Camparini, studente di dottorato in questo laboratorio ci racconta la sua attività di ricerca.

Nome: Luca Camparini
Età: 27
Nato a: Reggio Emilia
Lavoro a: Trieste presso il laboratorio in Molecular Cardiology  guidato dal professor Francesco Loffredo

Istituto: Centro Internazionale di Ingegneria Genetica e Biotecnologie (ICGEB)
Formazione: Laurea in Biotecnologie Farmaceutiche
Cosa amo di più del mio lavoro: cercare di capire quello che non si sa ancora. Per esempio il meccanismo della proteina GDF11 è come un enigma che la natura ci ha lasciato e che vorrei comprendere.

@VeronicaRuberti

Leggi anche:Batteri che piacciono alle piante

Pubblicato con licenza 

View original post 24 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...