Come i gas serra hanno aiutato a proteggere la vita sulla Terra

OggiScienza

La meteorizzazione dei silicati nel substrato roccioso della Pangea, e la successiva formazione di carbonati, avrebbero permesso di “intrappolare” la CO2 nei minerali rocciosi, diminuendo le concentrazioni del gas nell’atmosfera. Crediti immagine: Pixabay

SCOPERTE – L’estinzione di massa detta del Triassico-Giurassico (una delle cosiddette Big Five) fu caratterizzata da eruzioni vulcaniche che causarono il rilascio di quantità enormi di anidride carbonica. Le concentrazioni del gas raggiunsero infatti le 1000 ppm (per fare un paragone, la concentrazione attuale ha superato da poco le 405 parti per milione). Si verificò inoltre un forte aumento della temperatura, dovuto non solo alla presenza di anidride carbonica, ma anche al rilascio di grandi quantità di idrati di metano.

Una ricerca, pubblicata di recente su Nature Communications, ha evidenziato l’impatto che questi gas atmosferici hanno avuto sul substrato roccioso, individuando uno dei meccanismi coinvolti nel processo e una possibile conseguenza.

Nello…

View original post 336 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...