Il futuro della savana

OggiScienza

L’equilibrio della savana è in equilibrio precario, con conseguenze sulle molte specie che abitano in questo bioma. Crediti immagine: Yoni Lerner, Flickr

SPECIALE MAGGIO – La savana ricopre circa il 20% della superficie terrestre e gioca un ruolo fondamentale per la conservazione del carbonio dell’atmosfera. I cambiamenti climatici e l’intervento umano mettono però in pericolo il delicato equilibrio che contribuisce a mantenere stabile questo bioma.

Aumento di temperatura, umidità, incendi e presenza di erbivori influenzano infatti la stabilità di un ambiente che si estende su tutto il pianeta, soprattutto nelle zone tropicali e subtropicali di Africa, Australia e America meridionale.

Un equilibrio precario

L’evoluzione della savana è associata alla presenza di piante dette C4, piante che hanno sviluppato un meccanismo in grado a compiere la fotosintesi in maniera efficiente, anche quando c’è poca disponibilità di acqua. La struttura e la composizione della vegetazione della savana sono regolate da diversi fattori…

View original post 753 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...