Come la cultura influenza la percezione visiva

OggiScienza

La cultura da cui proveniamo può influenzare il modo in cui percepiamo la realtà. Crediti immagine: Public Domain

SCOPERTE – La capacità di riconoscere piccole differenze tra immagini simili potrebbe essere legata al nostro background culturale. In altre parole, vediamo solo ciò che siamo abituati a vedere. Lo afferma uno studio pubblicato di recente sulla rivista Cognitive Science, condotto da un gruppo di ricerca guidato dall’università di Kyoto.

Vari studi si sono focalizzati sul rapporto tra cultura e processi cognitivi e hanno evidenziato caratteristiche diverse tra “occidentali” (europei e nordamericani) e “orientali” (giapponesi e cinesi). Gli occidentali utilizzano un approccio analitico, in cui gli elementi sono esaminati indipendentemente dal contesto e in cui regole generali sono utilizzate per spiegare e predire i comportamenti. Nella cultura orientale, invece, l’approccio che prevale è quello olistico, in cui il campo percettivo è analizzato nel suo insieme e gli eventi sono spiegati…

View original post 392 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...