“Fa un caldo da morire”

OggiScienza

Mappa termica, Brad Johnson, GISS-NASA

IL PARCO DELLE BUFALE – A ogni ondata di calore, la custode del Parco si sente ripetere “ci sono sempre state” e “uccide di più il freddo“, quindi il riscaldamento globale è solo benefico. Se la custode tenta di replicare che forse è più complicato di così, viene azzittita con una frase della ricerca di Antonio Gasparrini e colleghi, pubblicata dal Lancet nel 2015:

Più morti attribuibili alla temperatura erano causate dal freddo (7,29%, 7,02–7,49) che dal caldo (0,42%, 0,39–0,44),

sulle 74 225 200 morti avvenute in 384 città di 13 Paesi, in vari periodi tra il 1984 e il 2012. Viene omessa la frase successiva:

Temperature estremamente fredde e calde erano responsabili dello 0,86% (0,84–0,87) della mortalità totale.

insieme agli studi in bibliografia che da cinquant’anni registrano una mortalità maggiore durante periodi di caldo estremo e al loro aumento:

View original post 569 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...