“Fa un caldo da morire”

OggiScienza

Mappa termica, Brad Johnson, GISS-NASA

IL PARCO DELLE BUFALE – A ogni ondata di calore, la custode del Parco si sente ripetere “ci sono sempre state” e “uccide di più il freddo“, quindi il riscaldamento globale è solo benefico. Se la custode tenta di replicare che forse è più complicato di così, viene azzittita con una frase della ricerca di Antonio Gasparrini e colleghi, pubblicata dal Lancet nel 2015:

Più morti attribuibili alla temperatura erano causate dal freddo (7,29%, 7,02–7,49) che dal caldo (0,42%, 0,39–0,44),

sulle 74 225 200 morti avvenute in 384 città di 13 Paesi, in vari periodi tra il 1984 e il 2012. Viene omessa la frase successiva:

Temperature estremamente fredde e calde erano responsabili dello 0,86% (0,84–0,87) della mortalità totale.

insieme agli studi in bibliografia che da cinquant’anni registrano una mortalità maggiore durante periodi di caldo estremo e al loro aumento:

View original post 569 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico, lavoro nella sicurezza in una industria chimica, e per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...