La foresta pluviale, un bioma che rischia di scomparire a causa del cambiamento climatico

Tra deforestazione e riscaldamento, la vedo brutta…

OggiScienza

Le foreste che hanno una maggiore varietà di specie vegetali sono meno vulnerabili alla distruzione. Crediti immagine: Neil Palmer (CIAT)

SPECIALE GIUGNO – Le foreste pluviali costituiscono il più importante condizionatore d’aria del mondo, capace di trasformare metà dell’energia solare totale che le raggiunge in un’enorme evaporazione di acqua attraverso le foglie e altre superfici, che nella sola Amazzonia è pari a 8000 miliardi di tonnellate di vapore acqueo. La riduzione progressiva delle precipitazioni e l’impatto antropico stanno esponendo la foresta pluviale a quello che viene definito come rischio di progressiva seccagione, dove la perdita di foreste aumenta in conseguenza di ridotte precipitazioni e attività umane.

Poter prevedere quali regioni siano più suscettibili a questa perdita è essenziale per prevenire la scomparsa di ulteriore patrimonio forestale: due recenti progetti europei, Robin (Role Of Biodiversity In climate change mitigatioN) e Amazalert, hanno indagato l’importante ruolo della biodiversità per…

View original post 549 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...