Minacciare per riprodursi

OggiScienza

Lo studio è iniziato per una curiosità: nessuno ha mai documentato un babbuino obbligare una femmina all’atto riproduttivo, come avviene invece per altre specie di mammiferi. Crediti immagine: D. Gordon E. Robertson, Wikimedia Commons

RICERCA – Uno studio realizzato da un team dell’Università di Tolosa ha evidenziato come i babbuini maschi utilizzino l’intimidazione sistematica come mezzo per forzare l’accoppiamento. Per ottenete i risultati presentati nello studio, pubblicato sulla rivista Current Biology, Alice Baniel e i suoi collaboratori hanno osservato per circa quattro anni il comportamento di due grandi comunità di babbuini neri in natura (nello specifico, in Namibia).

Il gruppo di ricerca ha iniziato questo studio, secondo quanto riportano gli stessi ricercatori e ricercatrici, per curiosità: nessuno, infatti, ha mai documentato un babbuino obbligare una femmina all’atto riproduttivo, come avviene invece per altre specie di mammiferi. Il dubbio, risolto da questa ricerca, era se questi primati applicassero strategie coercitive…

View original post 420 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico, lavoro nella sicurezza in una industria chimica, e per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...