Addio a Maryam Mirzakhani

Ci mancherà…

OggiScienza

Il suo riconoscimento più importante è la medaglia Fields, che ha ricevuto nel 2014 per “i suoi contributi eccezionali alla dinamica e alla geometria delle superfici di Riemann e dei loro spazi di moduli”. Crediti immagine: epa

IPAZIA – Per la gente comune, la geometria iperbolica e la teoria ergodica sono qualcosa di oscuro e impenetrabile, quasi esoterico. Per lei, invece, fare ricerca in quest’ambito era divertente “come risolvere un puzzle o unire tra loro i puntini per trovare la soluzione di un giallo”. Si è spenta il 15 luglio, a soli 40 anni, Maryam Mirzakhani, matematica iraniana, prima donna a ricevere la medaglia Fields, il più prestigioso riconoscimento a cui un matematico possa ambire.

Nata a Teheran nel 1977, due anni prima della salita al potere dell’ayatollah Khomeyni, Maryam Mirzakhani cresce in una famiglia dalla mentalità aperta e di ampie vedute. Nonostante la guerra fra Iran e Iraq, i…

View original post 658 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...