Il revival di un vecchio amaro

OggiScienza

Diffusione del virus Zika, gennaio 2016, U.S. Center for Disease Control and Prevention, dominio pubblico

IL PARCO DELLE BUFALE – Questa rubrica ha criticato i miracoli attribuiti al Trigno® e dell’AlkaWater® da ricercatori dell’Istituto Superiore di Sanità. Oggi si autocritica per aver dato l’impressione che dall’Istituto esca solo fumo.

La storia inizia nel Seicento, quando gli scopritori del Nuovo Mondo riportano nel Vecchio le bacche febbrifughe dell’albero della china, Cinchona officinalis. Per farla breve, la custode del Parco segnala solo che oltre all’antimalarico “Chinino dello Stato“, oggi clorochina privatizzata, ne derivarono acque toniche, vermut e amari. Dagli anni Sessanta l’idrossiclorochina, un analogo della clorochina, veniva prescritta per l’artrite rumatoide e il lupus eritematoso: in Italia la sua storia sembrava finita lì.

Quindici anni fa, iniziarono sul serio le ricerche sul riposizionamento (repurposing) dei farmaci, i tentativi di verificarne l’efficacia per condizioni diverse da quelle…

View original post 589 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico, lavoro nella sicurezza in una industria chimica, e per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...