Smart tags: le etichette che scovano i composti nocivi (ma anche quelli utili)

OggiScienza

È ora di buttare quella vecchia crema? Te lo dice l’etichetta. Fotografia di Silvana Andreescu

TECNOLOGIA – L’estate è il momento di un grande dilemma: posso ancora usare la crema solare comprata l’anno scorso e mai finita? Sarà ancora efficace, sarà contaminata? Basandoci sul PAO (period after opening) riportato in etichetta sappiamo che dopo un tot di mesi il produttore non garantisce più l’efficacia di un prodotto, ma anche che nella pratica non sempre è il caso di gettarlo in pattumiera. Il dilemma sulla contaminazione, per queste creme come per altri prodotti della cosmesi e per il cibo, resta però un po’ più difficile da districare.

Chi non ha mai messo le uova in acqua per vedere se galleggiassero o meno, o annusato diffidente un cartone di latte inquilino del frigorifero da tempi sospetti? Oltre alla sicurezza, entra in gioco anche lo spreco alimentare.

Per questo…

View original post 448 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.