LIBRI – Cinquemila anni di effetto placebo

OggiScienza

CULTURA – Di non meglio precisato “placebo” parliamo tutti. Lo tiriamo in ballo quando discutiamo di medicine alternative, di studi clinici, di esperienze più o meno gratificanti con la classe medica e ospedaliera. L’idea che si veicola solitamente è quella di un qualche effetto che sarebbe indipendente dall’azione specifica di un farmaco e assolutamente dovuto all’inganno della persona a cui lo si vuole sottoporre, che si tradurrebbe in una diminuzione di un qualche sintomo o addirittura nella guarigione da una malattia. In realtà questa definizione è quanto di più inesatto e incompleto possiamo avere in testa. L’effetto placebo ha molte caratteristiche e racchiude in sé moltissime domande, alcune di esse ancora aperte. Questioni che Giorgio Dobrilla, noto gastroenterologo di fama internazionale, nel suo ultimo libro Cinquemila anni di effetto placebo (EDRA, 2017) si propone di vagliare una a una, facendo chiarezza su ogni aspetto di questo tanto citato

View original post 749 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.