Il condizionatore cosmico: un sistema di raffreddamento senza spesa di energia elettrica

OggiScienza

Crediti immagine: Aaswath Raman

SCOPERTE – Il riscaldamento globale, un tema davvero cruciale per il futuro del pianeta: OggiScienza ne ha già parlato in diversi articoli, analizzando la questione da vari punti di vista.

Mentre nel mondo si dibatte sulle cause di un fenomeno che potrebbe avere impatti e conseguenze sempre più temibili, c’è chi si ingegna per inventare i sistemi di raffreddamento del prossimo futuro. Che spediranno il calore prodotto dalle nostre attività quotidiane direttamente nello spazio profondo.

Parliamo di Shanhui Fan, professore di Ingegneria Elettrica alla Stanford University, che con il suo gruppo di ricerca ha sviluppato un sistema di raffreddamento che funziona senza necessità di alimentazione elettrica. Praticamente, a costo energetico nullo.

L’impianto pilota assomiglia a un normale tetto, ma in realtà è costituito da un insieme di superfici, simili a specchi, con caratteristiche ottiche speciali. In pratica, il sistema è in grado di raffreddare…

View original post 707 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.