Una visita a Corporea: esplorando il corpo umano

OggiScienza

Corporea è lo spazio espositivo della Città della Scienza dedicato al corpo umano. Crediti immagine: Città della Scienza

APPROFONDIMENTO – Un’enorme molecola di DNA si erge al centro della stanza; uno scheletro si muove a ritmo di musica su uno schermo, saltellando e agitando le braccia in perfetto accordo con il bambino che ha di fronte; una testa robotica strabuzza gli occhi e spalanca la bocca, scimmiottando le persone che le si fermano davanti facendo le boccacce. Ci troviamo a Corporea, l’esposizione permanente della Città della Scienza dedicata al corpo umano: cinquemila metri quadrati di spazio espositivo che si sviluppa su tre livelli.

Corporea è organizzata in sezioni tematiche, ognuna dedicata a un diverso apparato o sistema, e ha due aree destinate a mostre temporanee. Si autodefinisce come “il primo museo interattivo in Europa sul corpo umano” ma forse sarebbe più corretto dire sui corpi umani. Come spiega Carla…

View original post 644 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico, lavoro nella sicurezza in una industria chimica, e per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...