La conquista dell’outback australiano a opera di John Stuart McDouall

OggiScienza

SPECIALE SETTEMBRE – Se da una qualsiasi città della costa australiana vi dirigete verso l’interno, non appena lasciate l’area urbana vi troverete immersi nel bush. Se vi spingete ancora oltre raggiungerete l’outback, un insieme di aree desertiche e semi-desertiche che occupa la maggior parte dell’Australia continentale e nella cultura locale occupa uno spazio importante, quasi fondativo. Dire dove si trovi il confine tra bush e outback è però questione non semplice, perché dipende da quale punto di vista guardate la questione. Secondo alcuni l’outback ricoprirebbe addirittura il 70% del Paese, facendone decisamente l’ambiente più diffuso sull’isola, ricco di sfumature di paesaggio, ma sicuramente uno degli ambienti più inospitali sulla faccia della Terra. Questa è la storia del primo esploratore che, indipendentemente da dove lasci di nuovo spazio al bush, è riuscito ad attraversarlo tutto da Sud a Nord. Il suo nome è John McDouall Stuart

View original post 1.559 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.