Chi è morto alzi la mano

OggiScienza

Un esemplare femmina di Dryococelus australis. Crediti immagine: Rohan Cleave, Melbourne Zoo

SCOPERTE – Lo chiamano “effetto Lazzaro”, l’inaspettata ricomparsa di specie ritenute estinte da anni. Ognuna di esse rappresenta per la biodiversità una boccata di ossigeno in quella che un numero sempre crescente di ricercatori riconosce come la sesta estinzione di massa. Nella maggioranza dei casi, la scomparsa di questi animali è stata la conseguenza più o meno diretta di azioni sconsiderate da parte degli esseri umani. Che per fortuna, in caso di “ritorno dall’aldilà”, riservano loro un trattamento migliore, impegnandosi nella salvaguardia degli habitat o in progetti volti ad aumentare il numero di individui.

L’aspetto di alcune delle specie Lazzaro è estremamente suggestivo: grandi uccelli non volatori nella Nuova Zelanda, pesci preistorici negli abissi indonesiani, moschi con le zanne da vampiro nell’Afghanistan. Il fascino di altre è dato invece dalla serie di eventi che hanno portato alla…

View original post 478 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.