Che cosa fa riattivare l’infezione da herpes?

OggiScienza

Dopo un’infezione, il virus herpes può restare a lungo latente, per poi riattivarsi in alcune situazioni. Crediti immagine: Metju12, Wikimedia Commons

SCOPERTE – Secondo l’OMS nel mondo 3,7 miliardi di persone di età inferiore ai 50 anni sono state infettate dal virus Herpes Simplex 1 (più di 400 milioni di persone sono inoltre infettate da HSV-2, il ceppo che causa l’herpes genitale). Le infezioni da herpes sono spesso asintomatiche ed è quindi fondamentale capire il meccanismo che induce lo stato di latenza e i processi che possono riattivare il virus. Un gruppo di ricercatori dell’Università di Princeton ha messo a punto un nuovo metodo, descritto su PLOS Pathogens, che potrebbe aiutare  a chiarire alcuni aspetti e a individuare nuovi target terapeutici.

Orkide Ozge Koyuncu e colleghi hanno elaborato un sistema che permette di coltivare neuroni, target del virus, mantenendone la struttura. Negli esseri umani le cellule nervose possono…

View original post 402 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.