Cathleen Synge Morawetz: matematica, aerei e flussi transonici

OggiScienza

La matematica Cathleen Synge Morawetz Crediti ha lavorato per gran parte della sua carriera alla risoluzione delle complesse equazioni differenziali attraverso cui è possibile descrivere il moto dei fluidi. immagine: Courant Institute, NYU

IPAZIA – Il flusso d’aria attorno alle ali degli aeroplani segue leggi particolari. Quando un aereo si avvicina alla velocità del suono, l’aria non scorre in maniera omogenea: in alcune zone dell’ala raggiunge velocità supersoniche, in altre resta a un livello subsonico. Questa differenza di velocità dà luogo al cosiddetto flusso transonico, a causa del quale vengono prodotte onde d’urto in grado di rallentare notevolmente l’aereo. Le ali possono essere progettate in modo che il flusso transonico rimanga regolare a determinate velocità, senza generare alcuna onda d’urto. Ali del genere, però, possono esistere solo sulla carta, non nel mondo reale. La minima perturbazione – un piccolo difetto di costruzione, un refolo di vento, un insetto che si…

View original post 872 altre parole

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.