I geni che influenzano la durata del sonno

OggiScienza

Non tutti abbiamo bisogno dello stesso numero di ore di sonno. Una differenza in parte associata a una componente genetica. Crediti immagine: Public Domain

SCOPERTE – Perché alcune persone hanno bisogno di dormire più di otto ore e per altre ne bastano meno di sei? Da cosa dipendono queste differenze? Uno studio pubblicato su PLOS Genetics fa luce su uno degli aspetti di questa variabilità, legata almeno in parte a una componente genetica.

La ricerca, condotta sul moscerino della frutta, ha permesso di identificare 126 polimorfismi in 80 geni, che potrebbero essere correlati alla durata del sonno. Gli scienziati del National Heart, Lung, and Blood Institute (NHLBI), un istituto del NHI, hanno incrociato 13 generazioni di drosofila fino a ottenere individui long sleeper, che dormivano fino a 18 ore al giorno, e individui short sleeper, che dormivano 3 ore al giorno. Un aspetto interessante di questo…

View original post 397 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.