Come sono i sei nuovi episodi di Black Mirror?

OggiScienza

STRANIMONDI – Come accadeva per la terza stagione, le puntate della quarta stagione di Black Mirror sono sei e non tre come nelle due prime stagioni, ovvero le stagioni prodotte prima del passaggio dei diritti della serie a Netflix. Formato che vince, non si cambia: serie antologica con puntate autoconclusive che mostrano risvolti preoccupanti – a volte cupissimi e agghiaccianti – della tecnologia. Vediamo episodio per episodio i temi di ogni singola puntata. Anche se non riveleremo esplicitamente i finali degli episodi sarà però inevitabile introdurre dettagli e temi che potrebbero in parte anticipare sviluppi che è sicuramente più divertente e appagante scoprire autonomamente.

USS Callister
Se una stagione di Black Mirror fosse un album musicale, “USS Callister “sarebbe un efficace brano di apertura. Non c’è nulla di veramente nuovo nella trama ma il tutto è impacchettato sapientemente in un’estetica che riprende a piene mani da Star Trek, che…

View original post 2.035 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.