E se domani l’aria tornasse pulita

OggiScienza

RICERCA  – Cosa succederebbe al clima se di botto scomparissero le nostre emissioni di aerosol? Un disastro.

Alcuni aerosol riflettono la radiazione solare e raffreddano, altri la assorbono e scaldano, altri contribuiscono alla formazione di nuvole che localmente raffreddano altri ancora, come le “particelle carboniose” – la fuliggine – si depositano sui ghiacciai e sulle superfici innevate, ne diminuiscono l’albedo e riscaldano. Altri reagiscono, si ossidano, cambiano proprietà…

Per farla breve, la stima è complicata.

Bjørn Hallvard Samset del centro Cicero e colleghi in Norvegia, Inghilterra e Germania ci hanno provato lo stesso. Prima hanno simulato l’assenza – quasi – di particelle carboniose e solfati, in un articolo su Nature Climate & Atmospheric Science che riguarda in generale la composizione dell’atmosfera e le precipitazioni. Poi sulle Geophysical Research Letters hanno pubblicato un modello più ambizioso.

Parte da due ipotesi che per verificarsi richiederebbero un miracolo, anzi parecchi.

Se domani…

View original post 403 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.