Il GPS genomico

Intelligenza artificiale e biologia sono due mondi ormai non più distinti, come dimostra il fiorire di applicazioni biomedicali che sfruttano algoritmi di nuova generazione, in grado di estratte informazioni utili da gradi quantità di dati (ne abbiamo parlato qui). Quando, tuttavia, si passa alla genomica, ossia allo studio della struttura e dell’evoluzione del genoma umano, la mole di informazioni da esaminare cresce fino a dimensioni davvero enormi, specialmente all’aumentare del numero di individui del campione considerato: e, si sa, in statistica un risultato è poco significativo se non si considera un campione di numerosità sufficientemente elevata.

Per inquadrare il problema, ricordiamo che il genoma umano è, di fatto, l’insieme di tutte le informazioni genetiche necessarie a produrre un organismo vivente nelle sue diverse funzioni, e contiene ‘parti’ che effettivamente codificano le suddette informazioni, i cosiddetti geni. I geni corrispondono a porzioni di DNA e sono contenuti nei cromosomi.

Continua a leggere su Oggiscienza:  Il GPS genomico

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.