Sushi Drop, un drone per la pesca sostenibile nell’Adriatico

Gabriele Vallarino

Siamo andati sulla Luna, ma di luoghi inesplorati ce ne sono ancora tanti sulla Terra. Non solo sotto le acque gelide dei poli o tra le fitte foreste pluviali, ma anche nel vicino blu del mare Adriatico non mancano segreti da scoprire. Per questo è nato il progetto di ricerca italo-croato Sushi Drop (SUstainable fiSHeries wIth DROnes data Processing ), il cui obiettivo è la realizzazione di un drone sottomarino che esplorerà i fondali oltre 200 metri di profondità.

Con oltre 1,7 milioni di euro è la Commissione Europea a finanziare Sushi Drop nell’ambito del Programma Interreg Italia-Croazia. Coordinatrice del progetto è l’Università di Bologna e assieme ad essa vi sono altri cinque partner: la regione Marche, il FLAG Costa dei Trabocchi e infine tre partner croati, tutti con base a Spalato; l’Institute of Oceanography and Fisheries (IOF), l’Association For Nature, Environment And Sustainable Development (SUNCE) e la Contea di Split e Dalmazia (SDC).

Continua a leggere su Oggiscienza: Sushi Drop, un drone per la pesca sostenibile nell’Adriatico 

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.