Atom2Vec, come un AI ha ricreato la tavola periodica in poche ore

Giulia Negri

C’è voluto circa un secolo di tentativi ed errori da parte degli scienziati per riuscire a organizzare i vari elementi chimici nella tavola periodica, nella forma che noi conosciamo. Si tratta, probabilmente, di uno dei più grandi risultati scientifici in questo campo. Eppure un’intelligenza artificiale è riuscita ad approdare al medesimo risultato solo in poche ore. Si tratta del programma sviluppato dai fisici dell’Università di Stanford, chiamato Atom2Vec, che ha imparato con successo a distinguere i diversi atomi analizzando una lista di nomi di composti chimici da un database online.

Immagine da Zhou et al., 2018, PNAS.

L’intelligenza artificiale, senza supervisione, ha utilizzato concetti presi in prestito dall’elaborazione del linguaggio naturale – in particolare, l’idea che le proprietà delle parole possano essere comprese guardando gli altri vocaboli che le circondano – per raggruppare gli elementi secondo le loro proprietà chimiche.

Continua a leggere su OggiScienza: Atom2Vec, come un AI ha ricreato la tavola periodica in poche ore 

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.