Primo aprile 2019 tra draghi, reggiponti e ragni alati

Articolo di Sofia Lincos e Giuseppe Stilo 

Pesce d’Aprile più vivo e più fresco che mai anche in questo 2019! Abbiamo selezionato alcuni degli scherzi più divertenti per voi, con un occhio di riguardo ai “nostri” argomenti preferiti, dalla scienza alla tecnologia, dalle pseudoscienze, ai misteri e al paranormale.

Cominciamo con le nuove frontiere della tecnologia: se il colosso di Mountain View lancia Google Tulip, l’assistente virtuale in grado di farci parlare con i tulipani (ma soprattutto di far sì che rispondano), e Google File, la app virtuale in grado di pulire lo schermo del vostro smartphone da macchie reali, NVIDIA risponde con RON, l’assistente pensato apposta per il mondo dei gamer, dotato di un’apposita tecnologia di conversione della rabbia capace di silenziare autonomamente il vostro microfono quando inveite contro gli altri giocatori e di convertire gli insulti in complimenti.

Continua a leggere su QueryOnLine: Primo aprile 2019 tra draghi, reggiponti e ragni alati    

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.