MAMBO-9, la galassia più lontana e antica per capire l’evoluzione dell’universo

Veronica Nicosia

Una galassia polverosa e lontana, tanto da essere la più antica mai osservata. Il suo nome è MAMBO-9, una incubatrice stellare tra le più attive nell’universo osservata dal telescopio Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (ALMA), in Cile. Nata appena 970 milioni di anni dopo il Big Bang, questa galassia è stata osservata in modo diretto, senza l’utilizzo di lenti gravitazionali che ne curvassero la luce per farla arrivare fino a noi.

Proprio la sua misurazione diretta da parte del team di ricercatori guidati da Caitlin Casey, della University of Texas di Austin, ha permesso agli astronomi di misurarne nel dettaglio diverse caratteristiche, tra cui la sua massa. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista The Astronomical Journal e rappresentano un passo avanti nella comprensione dell’universo, dato che oggetti come questa polverosa ed enorme galassia potrebbero giocare un ruolo chiave nell’evoluzione del cosmo.

Continua a leggere su OggiScienza: MAMBO-9, la galassia più lontana e antica per capire l’evoluzione dell’universo   

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.