Dolore al braccio? Potrebbe essere cervicobrachialgia

Cristina Da Rold

Svegliarsi a un tratto di notte con una strana sensazione che irradia dalla spalla al braccio, fino alla punta delle dita. Una sorta di formicolio localizzato, in termini tecnici parestesia, nei casi più fortunati, ma che per molti è da subito un forte dolore.

Può essere cervicobrachialgia, un’infiammazione dei nervi del plesso brachiale, la rete nervosa periferica nella zona della colonna vertebrale da cui originano la capacità sensitiva e motoria degli arti superiori, dalla spalla alle dita. La caratteristica principale è proprio la localizzazione del dolore: diffuso in modo radiale dalla spalla alle dita e in particolare a gruppi specifici di dita, a seconda del nervo infiammato. Dopo aver parlato di esercizi corretti per il mal di schiena, oggi approfondiamo il temuto dolore al braccio sinistro.

Continua a leggere su Oggiscienza: Dolore al braccio? Potrebbe essere cervicobrachialgia 

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.