L’epidemia di COVID-19 è un imprevedibile «nemico pubblico»

Giancarlo Sturloni

Ora la minaccia ha un nome: COVID-2019. È la sigla ufficiale scelta per indicare la sindrome causata dal nuovo coronavirus emerso a Wuhan lo scorso dicembre. Sebbene tardiva, la scelta di un nome senza connotazioni negative, né riferimenti a luoghi o popolazioni, è importante per evitare espressioni che possono creare stigma verso la comunità cinese. Nel frattempo l’incertezza sulla diffusione e sui possibili sviluppi dell’epidemia continua a tenere banco tra gli esperti.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) considera «molto grave» la minaccia e ha avvertito che il numero limitato di contagi individuati fuori dalla Cina potrebbe essere soltanto «la punta dell’iceberg». Cosa accadrà nei prossimi mesi? Potremo contare su un vaccino o dovremo continuare a fare affidamento soltanto sulle misure di contenimento? L’epidemia si estinguerà con l’arrivo della primavera, come la comune influenza stagionale, o il coronavirus riuscirà a varcare i confini cinesi scatenando una pandemia?

Continua a leggere su Oggiscienza: L’epidemia di COVID-19 è un imprevedibile «nemico pubblico»  

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.