Specie esotiche, il mercato illegale è un problema anche in Italia

Anna Romano

Ci è capitato, in alcuni articoli di questa rubrica, di scrivere della corretta gestione di alcuni animali esotici tenuti come pet; tra questi, i pappagalli o alcune specie di rettili. Questi articoli sono introdotti da una nota nella quale, come autrici della rubrica, richiamiamo l’attenzione sulla necessità di acquistare queste specie con la massima consapevolezza. In parte perché si tratta di animali selvatici, non selezionati per vivere accanto all’essere umano, ed esotici, ossia provenienti da habitat ben diversi dai nostri appartamenti. In parte perché, purtroppo, la domanda di acquisto per alcune di queste specie ha alimentato – e in alcuni casi continua ad alimentare – il bracconaggio e un eccessivo prelievo degli animali in natura, con effetti a volte molto gravi sulla loro conservazione.

Continua a leggere su Oggiscienza: Specie esotiche, il mercato illegale è un problema anche in Italia  

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.