Pandemie e isolamento sul piccolo schermo

Francesca Zanni

Dopo la rassegna di film sul tema della pandemia che Stranimondi vi ha proposto lo scorso 26 febbraio, qui di seguito trovate un’altra breve antologia di 5 titoli, ma questa volta di serie televisive, che parlano di epidemie, quarantene, isolamenti e pericoli globali.

The Walking Dead

Forse la più celebre serie televisiva su un contagio globale, una pandemia zombie implacabile e assoluta che sconvolge il mondo. Se non l’avete ancora vista forse è ora di iniziarla: ancora in corso di produzione, è trasmessa in Italia da Sky ed è disponibile on demand. La serie è stata portata sul piccolo schermo dal regista Frank Darabont – showrunner nelle prime stagioni – che ha adattato il capolavoro a fumetti di Robert Kirkman, i cui albi sono disponibili anche in Italia grazie all’editore Saldapress. La serie inizia con il personaggio di Rick Grimes (Andrew Lincoln) che si sveglia dal coma e in un mondo sconvolto dall’epidemia. Noi che guardiamo siamo come lui, ovvero non sappiamo nulla: quello che pian piano scoprirà Rick lo scopriremo anche noi.

Continua a leggere su Oggiscienza: Pandemie e isolamento sul piccolo schermo 

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.