Dall’oriente con furore

OggiScienza

Adulto e ninfa di Halyomorpha halys a confronto. Crediti immagine: Marco Uliana

APPROFONDIMENTO – Persone aggredite da sciami inferociti, cittadini barricati in casa, comuni che invocano lo stato di calamità naturale. Non si tratta dello scenario apocalittico di un qualche film di fantascienza ma della fobia provocata nel Nordest dall’esplosione demografica di un piccolo insetto giunto dall’estremo oriente. Al pari della ben nota cimice verde (Nezara viridula), la cimice marmorata asiatica (Halyomorpha halys) appartiene a una famiglia di eterotteri che si nutrono per lo più di fluidi e tessuti vegetali grazie al robusto rostro perforatore. Originaria di Cina, Corea, Giappone e Taiwan, la cimice marmorata è storicamente considerata una vera e propria calamità per alberi da frutto e ortaggi. Fin dagli anni ’90 la specie è stata occasionalmente intercettata all’infuori del continente asiatico: nel 1993 viene documentato il primo esemplare in Canada, a cui fanno seguito Stati Uniti, Australia e Nuova Zelanda. In queste ultime due, tuttavia…

View original post 686 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico, lavoro nella sicurezza in una industria chimica, e per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...