Parker Solar Proba a caccia di tempeste e venti solari: la missione Nasa

OggiScienza

La sonda viaggerà per sette anni a una velocità di circa 700mila chilometri orari, coprendo la distanza tra Roma e Firenze in poco più di un secondo. Crediti immagine: Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory

CRONACA – Arrivare dove nessuna missione umana è mai arrivata per svelare i segreti del caldissimo Sole. A farlo sarà Parker Solar Probe, la sonda della Nasa che inizierà la sua missione nel 2018. Gli scienziati si preparano così a dare la caccia ai venti solari, che causano violente tempeste magnetiche sulla Terra, e a indagare nel profondo le caratteristiche della corona solare, la regione dell’atmosfera del Sole che è ben più calda della temperatura superficiale e interna della stella. Obiettivi importanti che richiedono particolare attenzione nella costruzione della sonda: servirà infatti uno scudo particolare per poter arrivare ad appena 6 milioni di chilometri dalla superficie della stella e riuscire a raccogliere dati e…

View original post 626 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Claudio Casonato Chimico prestato all'Information Technology, per passione mi occupo di scienza. Curo una rubrica su alessandrianews.it, e, dopo la pubblicazione, la riporto nel mio blog bufole.blogspot.com. E già che ci sono, aggiungo pensieri sparsi e varie amenità...
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...