Dialoghi nel bel mezzo del Nulla

OggiScienza

3771408881_b01174a856_z

FUTURO – Che cosa ci colpisce davvero in una conversazione? La risposta a questa domanda è tutt’altro che scontata. C’è chi infatti predilige le conversazioni brillanti e leggere, chi invece trova più stimolanti quelle sui massimi sistemi. E non sempre si riesce a trovare un interlocutore che conquisti la nostra attenzione e ci catturi con i suoi argomenti. E se fosse possibile “creare” un conversatore perfetto per tutte le occasioni, che si adatti ai desideri e alla personalità di chi gli parla?

A quanto pare questa eventualità non è poi così remota. Infatti, Oriol Vinyal e Quoc Le, due ricercatori di Google, hanno sviluppato un agente artificiale in grado di scegliere le proprie risposte e i propri argomenti di conversazione in maniera “adattativa”, ossia non programmata, bensì dinamica e imprevedibile.
Una delle caratteristiche più straordinarie di questa intelligenza artificiale è la sua capacità di “imparare”, per esempio ascoltando musica o…

View original post 622 altre parole

Annunci

Informazioni su Claudio Casonato

Naufragato su questo pianeta mentre ero in viaggio tra Sirio e Nibiru, ho dovuto nascondere la mia identità nei panni dell’umano Claudio, classe 1962. Vivo a Novi Ligure (AL) da quando ero bambino. Dopo il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri, ho iniziato a lavorare nell’industria delle vernici, prima in un gruppo americano, poi in uno olandese, con incarichi che hanno spaziato dalla ricerca e sviluppo al marketing all’IT. Attualmente mi occupo di prevenzione e sicurezza in una azienda, sempre di vernici, in provincia di Alessandria. Adoro leggere di tutto un po’, soprattutto fantascienza e fantasy, ed ho un forte interesse per libri e riviste di carattere scientifico. Nel 2005 scoprii il CICAP, e grazie al loro aiuto e supporto, alle letture scientifiche aggiunsi l’attività di divulgazione che mi hanno portato a curare una rubrica su un periodico e su un sito web locali, ad organizzare varie conferenze, spettacoli di magia della scienza per i bambini, ed addirittura un libro... potete trovare i dettagli a questo link: http://goo.gl/ef4XsF
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.